Spedizione gratuita per ordini superiori a 99€

Primo Maggio: con Marvella Il Pic Nic perfetto anche in Lock Down

Con l'arrivo delle belle giornate e dopo un anno chiusi in casa sentiamo tutti l'esigenza di un bel pò di sana e buona aria aperta.

Chi dice che in lock down non sia possibile?

Nonostante le restrizioni  non rinunciate a godervi un bel pò di tempo in famiglia, magari in giardino o in campagna o semplicemente in terrazzo. Organizzatevi con una bella griglia e tutto è possibile! 

Il pranzo perfetto con Salsiccia Marvella alla piastra, Salumi e formaggi e un buon pane! Contornate tutto con il buon umore e con l'amore e tanta buona musica  e la giornata è fatta! 

Curiosità sul Primo Maggio...

La scelta della data non era casuale: si optò per il 1° maggio perché tre anni prima, nel 1886, una manifestazione operaia a Chicago era stata repressa nel sangue. A metà del 1800, infatti, i lavoratori non avevano diritti: lavoravano anche 16 ore al giorno, in pessime condizioni, e spesso morivano sul luogo di lavoro. Il 1° maggio 1886 fu indetto uno sciopero generale in tutti gli Stati Uniti per ridurre la giornata lavorativa a 8 ore. La protesta durò 3 giorni e culminò, il 4 maggio, col massacro di Hayrmet: una vera e propria battaglia in cui morirono 11 persone.

 

In Italia la festività del Primo maggio fu ratificata due anni dopo, nel 1891. Durante il ventennio fascista, a partire dal 1924, la celebrazione fu anticipata al 21 aprile, in coincidenza con il cosiddetto «Natale di Roma» . Dopo la fine del conflitto mondiale, nel 1945, fu ripristinata mantenendo lo status di giorno festivo. Dal 1990 i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil, in collaborazione con il comune di Roma, organizzano un grande concerto in pizza san Giovanni per celebrare il Primo maggio, rivolto soprattutto ai giovani.

BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI!